Stufe a infrarossi

(75)

Stufa a infrarossi - al caldo in giardino tutto l'anno

Ti piacerebbe poter sfruttare il tuo giardino o terrazzo anche durante l’inverno per intrattenerti con parenti e amici, mangiare, chiacchierare, o anche solo per fumare una sigaretta? Quando le temperature non invitano a stare all'aperto, è comunque possibile utilizzare i tuoi spazi esterni se disponi di una stufa a infrarossi. Le nostre pratiche stufe radianti da esterno creano un'atmosfera accogliente e un piacevole tepore, permettendoti di stare all'aperto fino a tardi godendo sempre di una temperatura ottimale. Nel nostro shop, ti offriamo anche radiatori perfetti per i tuoi bambini e in grado di garantire ai piccoli di casa un calore sempre piacevole. Approfitta della qualità e delle offerte imbattibili di blumfeldt per regalarti una stufa a infrarossi e sfruttare la tua terrazza o giardino in tutte le stagioni.

Stufe elettriche a infrarossi

Il termine stufa a infrarossi è comunemente usato per riferirsi a una vasta gamma di dispositivi di riscaldamento. Alcuni emettono luce, altri no; alcuni producono un alto livello di calore, altri sono molto delicati; alcuni possono sopportare piogge torrenziali e venti fortissimi, mentre altri dovrebbero essere usati solo in luoghi coperti.

Ci sono solo due cose che questi riscaldatori hanno tutti in comune. In primo luogo, condividono lo stesso design di base, con un elemento riscaldante a forma di barra protetto da una griglia metallica. In secondo luogo, e più fondamentalmente, tutti riscaldano usando la radiazione infrarossa.

Negli ultimi anni si è assistito al crescente successo di dispositivi di riscaldamento per esterno, tra cui le stufe a infrarossi, dotate di un pannello radiante che emette il calore attraverso raggi infrarossi e che lo propaga per irraggiamento. Le stufe a infrarossi non producono fumi, non seccano l’aria e non sollevano la polvere come i termoconvettori tradizionali.

Grazie alla sua versatilità, una stufa a raggi infrarossi si presta perfettamente a riscaldare spazi di diverso tipo, tra cui le aree esterne della casa. Insieme alle classiche stufe a gas, negli ultimi anni è sempre più comune vedere stufe a infrarossi in locali pubblici, ristoranti e bar: il loro principale vantaggio è dato dal fatto che i raggi possono essere direzionati verso una posizione specifica, mantenendo calde sia le persone che gli oggetti anche quando l’aria è molto fredda

Riscaldamento a infrarossi

La differenza principale tra le stufe a infrarossi e la maggior parte degli altri dispositivi di riscaldamento è che i primi riscaldano puramente attraverso la radiazione. La maggior parte delle stufe lavora sfruttando il principio della convezione, ovvero, diffondono il calore nella stanza riscaldando l'aria. Questa è una forma di riscaldamento molto meno diretta della radiazione.

Radiazione di calore e radiazione infrarossa

La radiazione di calore è un concetto che spaventa un po’, pur trattandosi di una tecnologia assolutamente sicura per la salute. Tutti gli oggetti caldi irradiano calore quando l'ambiente circostante è più freddo e assorbono il calore irradiato dagli oggetti più caldi. Dai un'occhiata intorno a te. Praticamente tutto quello che vedi irradia o assorbe calore - la maggior parte delle cose fa entrambe le cose! Quando fai una passeggiata in una soleggiata giornata invernale, assorbirai il calore irradiato dal sole e lo irradierai nell'aria fredda.

Il calore che si diffonde per irraggiamento, quindi, riscalda direttamente gli oggetti senza riscaldare l'aria - che è ciò che rende gli infrarossi una soluzione di riscaldamento esterno così efficace. Ma cos'è esattamente l'infrarosso? Come funziona?

I raggi infrarossi sono una forma di radiazione elettromagnetica, categoria che ricomprende dai raggi gamma, a un'estremità dello spettro, alle onde radio, all'altra. La radiazione elettromagnetica interagisce con la materia in modi molto diversi attraverso lo spettro: onde radio, microonde, infrarossi, luce visibile, luce ultravioletta, raggi X e raggi gamma sono tutte forme di radiazione elettromagnetica. Tuttavia, la sezione infrarossa dello spettro elettromagnetico comprende solo quelle onde elettromagnetiche con frequenze comprese tra 430 THz e 300GHz.

È un malinteso comune che solo le onde infrarosse trasmettono calore; in realtà, molte forme di radiazione elettromagnetica possono irradiare calore. La temperatura di un oggetto determina la lunghezza d'onda della radiazione di calore che emette - a temperature molto alte, la radiazione emessa si estende nella regione della luce visibile e oltre. Pensa alla punta incandescente di un attizzatoio da fabbro - questo è un esempio di un oggetto che emette calore nella sezione della luce visibile dello spettro elettromagnetico. Tuttavia, la maggior parte delle temperature che incontriamo quotidianamente irradiano calore a lunghezze d'onda che cadono nella porzione infrarossa dello spettro - dalle temperature con cui riscaldiamo le nostre case al calore emesso dal nostro stesso corpo - quindi, per quanto riguarda il riscaldamento, gli infrarossi e la radiazione di calore sono praticamente la stessa cosa.

Tutto il calore irradiato dai radiatori del riscaldamento centrale, dai radiatori elettrici, dai termoarredi, dalle stufe a legna e dai sistemi di riscaldamento a pavimento, viene emesso sotto forma di calore infrarosso. Questo è vero per tutte le soluzioni di riscaldamento domestico che emettono il loro calore attraverso la radiazione. La specificità delle stufe a infrarossi è che esse emettono solo calore a infrarossi.

Stufe a infrarossi o pannelli radianti?

Se il calore irradiato è così efficiente, è legitttimo chiedersi perché così tanti sistemi di riscaldamento popolari forniscono la maggior parte del loro calore attraverso la convezione. Bene, la ragione principale è che la radiazione richiede una superficie calda. Se il tuo sistema di riscaldamento si basa interamente sulla radiazione, dovrà diventare molto più caldo, o avere una superficie molto più grande, rispetto un radiatore a convezione standard. Fino a poco tempo fa, non esisteva una tecnologia che permettesse di fare questo in modo sicuro. Oggi, numerosi produttori hanno trovato un modo per aggirare questo problema, sia utilizzando un elemento molto caldo protetto all'interno dell'involucro metallico, sia distribuendo gli elementi riscaldanti su una grande superficie in modo che non abbiano bisogno di scaldarsi così tanto. Questi due diversi approcci ci danno due tipi principali di riscaldatori a infrarossi: i pannelli riscaldanti a parete per interni e le stufe a infrarossi per esterni.

Pannelli a infrarossi

radiatore a infrarossi

I pannelli a infrarossi rendono possibile il riscaldamento radiante utilizzando il principio della superficie più ampia. Si tratta di pannelli di alluminio ultrasottili dotati al loro interno di una lunga bobina di filo riscaldante che diffonde il calore su tutto il pannello. Poiché i pannelli hanno una superficie maggiore, non devono superare i 90°C, che è equivalente alle temperature superficiali raggiunte dai radiatori - così non ci si brucia sfiorando i pannelli. Questo è lo stesso principio usato dal riscaldamento a pavimento, che riscalda interamente per irraggiamento usando una superficie molto grande - il pavimento appunto.

Riscaldatori a infrarossi da esterno

blumfeldt Dark Wave radiatore a infrarossi

Le stufe a infrarossi per esterni si differenziano dai pannelli perché utilizzano elementi riscaldanti molto caldi per generare calore irradiato. A seconda della tecnologia utilizzata, l'elemento riscaldante raggiunge temperature comprese tra 300 e 2600 °C - ovviamente troppo calde per essere toccate, quindi gli elementi sono racchiusi all'interno dell'alloggiamento e protetti da una griglia metallica alla bocca del riscaldatore. Di solito sono montati a parete o a soffitto per tenerli lontani dai bambini. Il tipo di elemento usato e il livello di calore emesso varia da riscaldatore a riscaldatore, con una vasta gamma di modelli disponibili con dettagli in grado di adattarsi a tutti i tipi di spazi esterni - e alcuni interni.

blumfeldt Heat Guard focus radiatore a infrarossi

Il calore irradiato è un vantaggio particolare negli spazi esterni, dove il calore per convezione è inutile perché si diffonde negli spazi più freddi. Tuttavia, ha anche molti vantaggi per gli spazi interni, specialmente nelle stanze con spifferi e soffitti alti, che sono inefficienti da riscaldare per convezione a causa del grande volume d'aria da riscaldare. Magazzini, fabbriche e chiese sono solo alcuni dei luoghi interni che possono beneficiare della tecnologia a infrarossi per esterni. I riscaldatori della famiglia dei riscaldatori da esterno si sono dimostrati popolari anche in bagni, officine e giardini d'inverno, dove i rapidi tempi di riscaldamento li rendono ideali per il riscaldamento su richiesta.

Stufe da esterno blumfeldt: semplicità e sicurezza d'uso

La calda luce emessa dalle nostre stufe a infrarossi crea una piacevole atmosfera in pochi secondi. blumfeldt ti offre stufe a infrarosi progettate per essere posizionate in modo sicuro sul pavimento, da appendere alle pareti o al soffitto, o da agganciare alla struttura portante di un gazebo, rappresentando un’ottima soluzione salva spazio, e al riparo dal vento e dal maltempo. Per un funzionamento facile e sicuro, molti modelli sono dotati di un telecomando con il quale è possibile accendere e spegnere il dispositivo premendo un solo tasto..

Principali vantaggi di una stufa elettrica a irraggiamento infrarosso

Sono diversi i vantaggi offerti dal riscaldamento realizzato attraverso una stufa a infrarossi. Te ne ricordiamo qui solo alcuni:

  • basso consumo: grazie a continui progressi tecnologici, le moderne stufe a infrarossi assorbono molta meno energia che in passato. Una volta accese la sensazione di calore sarà pressoché immediata, poiché vengono riscaldati gli oggetti e le persone e non l’aria, evitando di dover preriscaldare l’ambiente

  • manutenzione ridotta: rispetto alle tradizionali stufe a gas, una stufa a infrarossi non richiede alcun intervento specifico di manutenzione periodica

  • sensazione di calore immediata: una stufa a infrarossi riscalda immediatamente, distribuendo il calore solo nello spazio dell’ambiente dove è necessario, regalando una piacevole e immediata sensazione di tepore sulla pelle.

  • migliore qualità dell’aria: il calore prodotto da una stufa elettrica a irraggiamento entra in contatto con l’aria solo in minima parte, senza seccarla. Non producendo gas e fumi dannosi e riducendo al minimo la circolazione delle polveri, una stufa a infrarossi è particolarmente indicata se in casa sono presenti persone che soffrono di allergia.
  • Dai un'occhiata anche a:

torna su