Fioriera rialzata, l'alternativa pratica e comoda alla classica aiuola

Una fioriera rialzata in legno o in metallo offre numerosi vantaggi. Può essere collocata in giardino, sul balcone o sulla terrazza e si possono piantare lattughe, erbe o verdure. Uno dei vantaggi è che la manutenzione della fioriera da giardino è facile. Se vuoi acquistare un’aiuola rialzata, Blumfeldt offre una vasta gamma di prodotti in materiali diversi.

Perché comprare un’aiuola rialzata?

Innanzitutto, perché le fioriere da balcone offrono una comoda altezza di lavoro. Una volta che la struttura di base è installata e riempita con il substrato di coltivazione, piantare fiori, erbe e verdure è un gioco da ragazzi. L’aiuola rialzata non ha alcun contatto con il suolo, quindi è adatta anche per ambienti con condizioni del suolo sfavorevoli. Alcune fioriere rialzate possono essere completate con accessori per serra. Con i giusti accessori per la coltivazione, il pratico orto rialzato diventa una piccola serra dove le piante più delicate possono crescere in un ambiente protetto.

Materiali di qualità per le fioriere da balcone

Sono particolarmente adatti i materiali robusti e resistenti alle intemperie. Blumfeldt offre aiuole rialzate in metallo e in legno. La versione in metallo con rivestimento in zinco-alluminio è durevole e resistente alle intemperie. La versione in legno è costituita da legno impregnato a pressione, che è anche resistente all'umidità. Una terza opzione di aiuola fioriera da giardino rialzata è realizzata con un materiale composito di alta qualità.

Come trovare il posto giusto per un’aiuola rialzata?

In linea di principio, le fioriere rialzate per coltivazione possono essere posizionate ovunque. Le posizioni ideali sono quelle che riparano le aiuole dal vento e dal sole. I luoghi di posizionamento possibili includono il giardino, sulla parete della casa oppure sulle terrazze e sui balconi. Se il giardino o la terrazza si trovano sul lato nord e la luce del sole non giunge quasi mai alle piante, con le aiuole rialzate si possono comunque ottenere buoni risultati. Diversi tipi di fiori e verdure sono adatti per essere coltivati in punti ombreggiati. Anche se c'è poco spazio a disposizione, l’installazione di fioriere da esterno è fattibile: le erbe fresche sono molto usate in cucina e diffondono un piacevole profumo. Perché non installare un orto rialzato e gustare verdure e insalate coltivate in casa?

Come si riempie la fioriera da giardino?

Per quanto riguarda l’aiuola rialzata in legno o l’aiuola rialzata in metallo, si consiglia di coprire prima l'interno con un vello di protezione. Durante il riempimento della fioriera rialzata, tenere presente che lo strato più basso deve essere lo strato di drenaggio. A questo scopo utilizzare le talee di alberi più grossolane, le talee di arbusti, i ramoscelli e materiale simile. La ghiaia grossolana, permeabile all'acqua, si adatta bene anche come strato inferiore. Collocare al di sopra uno strato di compost, in seguito mettere il terreno del giardino. Introdurre alternandoli compost e terra fresca fino a quando l’aiuola rialzata è piena. Tra i singoli strati è utile riporre altri piccoli rami o trucioli di legno. Lo strato superiore è il suolo. Il riempimento può essere utilizzato per diversi anni. Se si utilizza la fioriera rialzata l'anno successivo, aggiungere solo gli strati superiori che si sono abbassati. Dopo diversi anni è necessario riempire l’orto rialzato e sostituire completamente il vecchio riempimento.

Acquistare una fioriera rialzata è facile!

La comoda altezza di lavoro e il bellissimo effetto visivo di una fioriera da esterno fanno sì che questo pratico metodo di coltivazione venga utilizzato in un numero sempre maggiore di giardini. Scopri ora le aiuole rialzate Blumfeldt dotate di qualità eccellente e realizzate con materiali stabili e solidi.

torna su